Discernere i tempi

 

 

“ E stando egli seduto sul monte degli Ulivi, i discepoli gli s’accostarono in disparte, dicendo: Dicci: Quando avverranno queste cose, e quale sarà il segno della tua venuta e della fine dell’età presente? E Gesù, rispondendo, disse loro: Guardate che nessuno vi seduca. Poiché molti verranno sotto il mio nome, dicendo: Io sono il Cristo, e ne sedurranno molti. Or voi udirete parlar di guerre e di rumori di guerre; guardate di non turbarvi, perché bisogna che questo avvenga, ma non sarà ancora la fine. Poiché si leverà nazione contro nazione e regno contro regno; ci saranno carestie e terremoti in vari luoghi; ma tutto questo non sarà che principio di dolori. Allora vi getteranno in tribolazione e v’uccideranno, e sarete odiati da tutte le genti a cagion del mio nome. E allora molti si scandalizzeranno, e si tradiranno e si odieranno a vicenda. E molti falsi profeti sorgeranno e sedurranno molti. E perché l’iniquità sarà moltiplicata, la carità dei più si raffredderà. Ma chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato. E questo evangelo del Regno sarà predicato per tutto il mondo, onde ne sia resa testimonianza a tutte le genti e allora verrà la fine.”                                                                                                                                                                   Matteo 24:3-14

 

“ Or sappi questo, che negli ultimi giorni verranno dei tempi difficili;perché gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori,disubbidienti ai genitori, ingrati, irreligiosi,senz’affezione naturale, mancatori di fede,calunniatori, intemperanti, spietati, senza amore per il bene, traditori, temerari, gonfi, amanti del piacere anziché di Dio, aventi le forme della pietà, ma avendone rinnegata la potenza.”

                                                                                                2° Timoteo 3:1-5

 

Nella Bibbia, troviamo molto spesso, la definizione “ ultimi giorni, o ultimi tempi “ in relazione ai tempi che precedono da vicino il ritorno di Gesù sulla terra. Perché Gesù si preoccupò di dare molte precise indicazioni riguardo a questo periodo storico rispetto ad altri?. La risposta è molto semplice : gli “ultimi tempi”, saranno giorni estremamente difficili per questo mondo.

Conoscere le motivazioni divine in merito a quello che succederà in questi giorni, ci aiuterà a restare saldi e vittoriosi sulle difficoltà che arriveranno. Lo scopo di queste rivelazioni, non è quello di appagare la nostra curiosità per il futuro, ma è quello di creare speranza e fiducia in  Dio.

In questi due brani della Bibbia, possiamo evidenziare due situazioni particolari, che ci permetteranno di analizzare e di avere una chiara idea intorno al “tempo” che stiamo vivendo.

Nel primo brano, Gesù descrive un po’ quello che accadrà nel mondo, nei giorni che precederanno il Suo ritorno. Il mondo conoscerà problemi e guai come non ha mai conosciuto nella sua storia, le catastrofi naturali (  terremoti, carestie, malattie . . . ) e quelle create direttamente dall’ uomo ( guerre, crisi economiche, criminalità,fame, inquinamento . . . ) aumenteranno in modo così vertiginoso che getteranno nell’ angoscia e nel panico la maggior parte delle persone. Gli uomini impegnati nel governo delle nazioni si affanneranno per riportare ordine e fiducia, ma tutti i loro sforzi falliranno miseramente. Sorgeranno tanti piccoli “ salvatori del mondo “ che inganneranno moltitudini di persone impaurite, ma anche questi falliranno nei loro propositi. Un’ altra nota caratteristica di questi tempi sarà una persecuzione globale verso i Cristiani da parte del potere politico e quello religioso non cristiano.

Nel secondo brano della Bibbia ( 2° Timoteo ) troviamo una triste analisi di quella che sarà la condizione morale e spirituale della maggior parte delle persone, negli ultimi giorni, cioè quelli che precedono da vicino il ritorno di Gesù sulla terra.

Il quadro che ci viene mostrato, è alquanto negativo e triste.

Caro lettore, se provassimo ad confrontare quello che sta succedendo nel mondo, in questi ultimi anni, con quello che la Bibbia dice, credo che anche tu saresti d’accordo con noi, nel riconoscere che già stiamo vivendo negli “ultimi tempi” della storia. Negli articoli successivi di questa pagina, cercheremo di trattare più approfonditamente, tutti questi “ segni “ che Gesù ci ha lasciato.